CercaEsegui ricerca
Ecommerce
I browser di Google sono i più popolari negli USA

I browser di Google sono i più popolari negli USA

6 giugno 2014
I browser di Google sono i più popolari negli USA

In questa ricerca del team "Adobe Digital Index" analizziamo le quote di mercato (dati riferiti ad Aprile 2014) dei vari competitor nel mercato dei browser, sia mobile che desktop.

Una recente ricerca di Adobe Digital Index rivela come i browser targati Google abbiano superato quelli di casa Microsoft nel mercato statunitense mobile+. Il 31% del totale è detenuto dai browser Chrome e android rispetto al 30,9% di Internet Explorer. L'incremento della quota di Google è stato del 6% annuo, mentre Microsoft ha visto perdere il 6% su base annua.

Safari si colloca al terzo posto con il 25% circa delle quote di mercato, controllando più della metà del mercato mobile. Proprio questo mercato sta diventando sempre più importante, dove Google e Apple fanno la parte del leone con i loro iOS e Android.

US Browser share

La ricerca di ADI dimostra come Firefox di Mozilla è sceso dal 20% circa di due anni fa all'8,7% di oggi, a causa di una presenza su dispositivi mobili praticamente inesistente.

I dati di questa ricerca sono stati accumulati nel mese di Aprile 2014, aggregando informazioni provenienti da circa 10.000 siti internet e dalle circa 17 milioni di visite ricevute. Dall'inizio della ricerca (nel 2008) sono stati accumulati dati di circa 1 trilione di visite.

Desktop Browser:

desktop browser share 2014

Internet Explorer risulta essere ancora il più diffuso browser per desktop (43% del totale) negli USA, con Chrome in seconda posizione staccato di più di 12 punti percentuali.

Mobile Browser:

mobile browser share april 2014

Con il 59,1%, Safari di Apple detiene la fetta più grande del mercato mobile, seguita da Android con il 20,3% e da Chrome mobile con il 14,3%

Adobe ha dimostrato come la supremazia di Apple valga unicamente per il mercato mobile, mentre in quello desktop è in posizione molto inferiore dietro ad IE, Chrome e Firefox.

ADI evidenzia come la popolarità di Chrome stia crescendo in virtù dell'esperienza di integrazione multidevice che offre ai propri utenti.

Con il mercato diviso fra Chrome, IE, Safari e Firefox, l'analista Tamara Gaffney di Adobe indica come inevitabile una strategia di sviluppo che comprenda l'ottimizzazione sia dei contenuti che del codice delle applicazioni, per garantire un'esperienza sempre più gratificante agli utenti delle diverse configurazioni software.

Stampa

2014 Img Internet srl,  via Moretto da Brescia 22 - 20133 Milano tel +39 02 700251 - fax +39 02 7002540
Privacy Policy