CercaEsegui ricerca
Marketing
6 modi per misurare il content marketing

6 modi per misurare il content marketing

4 settembre 2015
6 modi per misurare il content marketing

Hai investito tempo e denaro in una campagna di content marketing, ma quali sono gli aspetti da misurare? Questa è la domanda che molti proprietari di piccole imprese si fanno; dopo tutto, l'obiettivo è quello di ottenere risultati.

Sin dagli albori del content marketing c'è disaccordo su come i risultati possono essere misurati in modo adeguato. Molto dipende da ciò che si sta cercando di realizzare con il tuo piano di content marketing. Sempre più proprietari di piccole imprese desiderano aumentare il prestigio del proprio marchio on-line, la sua reputazione tra i clienti. Questo è un obiettivo perfettamente ragionevole, e certamente possibile, anche se difficile da quantificare e misurare.

Ci sono, tuttavia, alcuni modi in cui è possibile quantificare e misurare l'efficacia dei contenuti. Quindi, se sei alla ricerca di alcuni parametri da misurare, te ne consigliamo alcuni:

Traffico del sito web

Naturalmente, uno degli obiettivi primari del content marketing è quello di indirizzare il traffico verso il tuo sito web aziendale. Quindi, per quantificare se i contenuti funzionano, basta andare sul tuo strumento di Analytics e verificare il traffico proveniente da ricerca organica, diretta, da altri siti o social media. Dopo quattro o cinque mesi, al massimo, si dovrebbero iniziare a vedere dei miglioramenti significicativi su questi numeri.

Registrazioni

Riguardo l'ottenimento dei lead... auspicabilmente, si dispone di qualcosa di simile a una e-mail list alla quale le persone possono registrarsi, o un e-book scaricabile. Un modo per misurare il content marketing è quello di cercare di incrementare questi numeri, anche se ancora una volta, ci vuole tempo. E' importante inoltre assicurarsi che si tratti di nomi e indirizzi di posta elettronica reali.

Follower sui social media

Se la tua pagina Facebook ottiene dei like e i follower in LinkedIn hanno un aumento costante, anche durante i periodi in cui non si stanno promuovendo i messaggi, questo è un buon indicatore che il contenuto sta avendo un buon impatto.

I link in entrata

E' importante cercare di lavorare affinché link autorevoli portino traffico al tuo sito.

Occupare la pagina 1 di Google in maniera completa

Un obiettivo del content marketing potrebbe essere quello di riempire la prima pagina dei risultati di ricerca di Google con il nome della società, con piattaforme social, blog, video e così via. Se si passa dall'avere solo due o tre link a pagina 1 ad avere il dominio su tutta la pagina, beh, questo è sicuramente una metrica importante, nonché un segno di successo!

Connessioni migliori

Un grande contenuto dovrebbe posizionarti come un leader di pensiero del settore; così se improvvisamente inizierai a ricevere connessioni LinkedIn, telefonate, più richieste da potenziali clienti ... beh, tutto questo può essere preso come segno che il content marketing sta funzionando.

Tieni queste metriche a mente, e attenzione: il content marketing non trasformerà immediatamente i tuo numeri da un giorno all'altro, ma dovrebbe iniziare ad avere un impatto reale nell'arco di un paio di settimane.

Stampa

2014 Img Internet srl,  via Moretto da Brescia 22 - 20133 Milano tel +39 02 700251 - fax +39 02 7002540
Privacy Policy