CercaEsegui ricerca
Marketing
L’evoluzione del marketing digitale nel 2016

L’evoluzione del marketing digitale nel 2016

11 marzo 2016
L’evoluzione del marketing digitale nel 2016

Smart Insights analizza tutti gli anni le tendenze del marketing digitale. Ecco una sintesi delle previsioni per il 2016.

Diffusione di Internet e dei social

Il tempo speso dagli adulti in Internet continua a crescere a ritmi vertiginosi, grazie soprattutto alla navigazione mobile che nel 2008 era pari al 12% del tempo totale e nel 2015 ha superato per la prima volta la navigazione da desktop e computer portatili.

Dieci anni fa più della metà degli utenti Internet viveva nei paesi economicamente più sviluppati, oggi i 2/3 degli utenti vivono in Paesi in via di sviluppo o di recente industrializzazione.

L’utilizzo dei social media negli USA continua a crescere anche se la fascia dei giovani (18 – 29 anni) ha raggiunto un punto di saturazione prossimo al 90%. Il segmento degli utenti social con più di 65 anni è quello che è cresciuto di più nel corso del 2014.

L’anno del content marketing?

Smart Insights aveva chiesto al campione di marketer dell’edizione 2014 della ricerca, quale sarebbe stato lo strumento più importante nel corso del 2015 e la risposta è stata quasi univoca: il content marketing.

Content marketing 2015

In effetti nel corso del 2015 il content marketing ha continuato ad evolversi anche grazie all’aggiornamento dell’algoritmo di Google che premia ancor di più rispetto al passato i contenuti rilevanti. Gli operatori del marketing prevedono per il 2016 un maggior ricorso ai contenuti videoe alla realtà virtuale.

Tattiche B2C di content marketing

Tattiche content marketing B2C

Il content marketing B2C ha accresciuto la sua popolarità nel corso del 2015 e oggi più del 92% dei marketers sta usando almeno una forma di content marketing. Analoga crescita per il marketing B2B.

Tattiche B2B di content marketing

Tattiche B2B content marketing

Blog vs PPC

I blog continuano ad essere molto utilizzati per la loro efficacia, anche se l’approccio corretto al content marketing è quello “sistemico”. I vari format a disposizione sono infatti complementari: una e-newsletter, ad esempio,  può veicolare traffico sul blog, e il blog può valorizzare i contenuti della newsletter; l’infografica può presentare la sintesi di uno Studio approfondito, che a sua volta fornisce il materiale per realizzare un’infografica rilevante e pertinente.

Negli ultimi 10 anni il PPC ha ridotto considerevolmente la sua quota, al contrario, gli investimenti in contenuti editoriali sono più che raddoppiati. L’attenzione dell’utente di fronte ai messaggi commerciali provenienti da “link sponsorizzati” è sempre più labile…

Sistema content marketing

L’e-mail diventa mobile

Per la prima volta nel 2015 la maggior parte delle e-mail è stata aperta tramite smartphone o tablet. Questo impone che le e-newsletter siano responsive in modo da essere ben visualizzate in tutte le possibili situazioni.

Stampa

2014 Img Internet srl,  via Moretto da Brescia 22 - 20133 Milano tel +39 02 700251 - fax +39 02 7002540
Privacy Policy