Cerca Esegui ricerca
Social Media
3 suggerimenti per sfruttare Linkedin

3 suggerimenti per sfruttare Linkedin

21 ottobre 2014
3 suggerimenti per sfruttare Linkedin
Siamo certi che si sta usando LinkedIn al meglio? Quando si tratta di sostenere la propria attività di content marketing bisogna tenere a mente che ci sono delle logiche che possono aiutarci. Nonostante sia un sito di networking professionale, che probabilmente lo si sta già utilizzando in azienda per costruire dei contatti commerciali, si può ottenere molto di più proprio grazie alla condivisione di contenuti.
L’approccio più semplice è partecipare a un gruppo rilevante di LinkedIn, tale partecipazione può far decisamente aumentare la divulgazione dei propri contenuti, stabilire connessioni, e aumentare la visibilità tra potenziali clienti oppure evidenziare talenti. Ma questo non basta, vediamo alcuni consigli utili per sfruttare al meglio questo potente social network.

1. Mantenere la propria pagina aziendale sempre aggiornata

Una pagina di un'azienda in cui non ci sono attività o che dimostra che il più recente post è dal mese scorso o peggio, l'anno scorso è quanto di peggio si possa avere in termini di immagine. Se una pagina aziendale è viva, aggiornata, significa che l’azienda sta prosperando, ci sono nuove informazioni da condividere, e i dipendenti sono coinvolti nell’attività. Per far questo è sufficiente riutilizzare contenuti esistenti, magari gli stessi che sono stati promossi su Twitter, Facebook, o un altro canale social media.

2. Condividere i propri articoli con i seguaci

La maggior parte delle persone che frequentano LinkedIn hanno notato che i maggiori “influenzatori” stanno costruendo grande seguito attorno ai loro contenuti. È possibile quindi studiarli e utilizzare le loro strategie a nostro vantaggio guadagnando seguaci e condividendo poi i propri contenuti con loro. Sembra una banalità ma in questo modo sarà più facile per la propria azienda ottenere dei primi risultati concreti per diventare un giorno un polo di influenza.

3 Partecipare a gruppi

Ci sono diverse modalità per partecipare con efficacia a gruppi di LinkedIn. In primo luogo, è necessario assicurarsi che il gruppo sia accreditato - evitare quelli che riportano spam e messaggi promozionali. Una volta individuato il gruppo o i gruppi che soddisfano le proprie esigenze, è necessario presentarsi, partecipare alle conversazioni, e condividere i contenuti della propria azienda (in modo non promozionale) cercando di dare un apporto di valore per esempio descrivendo una propria esperienza orientata a risolvere delle questioni importante affrontate dal gruppo. La partecipazione a un gruppo offre un potenziale importante per far conoscere e condividere i propri contenuti, dimostrare le proprie esperienze e capacità, e sviluppare fedeli seguaci o magari contatti commerciali.
Stampa

2014 Img Internet srl,  via Moretto da Brescia 22 - 20133 Milano tel +39 02 700251 - fax +39 02 7002540
Privacy Policy