CercaEsegui ricerca
Social Media
Il content marketing attraverso Owned, Earned e Paid Social Media

Il content marketing attraverso Owned, Earned e Paid Social Media

26 febbraio 2015
Il content marketing attraverso Owned, Earned e Paid Social Media

Come content marketer sappiamo bene che per quanto si possa generare dell'ottimo contenuto, esso potrebbe ottenere poca visibilità. Potresti chiederti quale sia la ragione per il volume di traffico basso. Molto spesso dipende dal fatto che non stai promuovendo i tuoi contenuti adeguatamente.

Per quanto creare del buon contenuto sia un aspetto importante, l'aspetto chiave è creare un ottimo piano di distribuzione.

La diffusione dei contenuti è un aspetto cruciale della strategia di comunicazione perché le persone non approderanno casualmente ai tuoi contenuti; finiranno sulla tua pagina perché l'hanno vista sui social media, gli è stata consigliata dagli amici o da una pubblicità.

Le tre leve attraverso cui il tuo pubblico può scoprire i tuoi contenuti sono le seguenti: paid, owned, e earned social media. Questo post ti fornirà dei dettagli riguardo queste tre leve e come dovrebbero essere inserite nel tuo piano di distribuzione dei contenuti.

Come includere paid, owned e earned social media nel tuo piano di promozione dei contenuti

Owned social media

Ottenere del traffico a partire dai social media significa che stai utilizzando i tuoi canali social personali (Twitter, Facebook, LinkedIn, Youtube, ecc.) per indirizzare il traffico verso il tuo sito. Il traffico a partire dagli owned social media è traffico gratuito verso i tuoi i follower sui social e ti permette di creare una community social di visitatori di ritorno.

Esistono vari benefici nell'applicare i social media al tuo business, ma con il traffico owned sui social, puoi essere in grado di capire più a fondo chi siano i tuoi follower, e attraverso quali temi hanno interesse a essere coinvolti. Più persone sei in grado di coinvolgere attraverso i tuoi canali social owned, più sarai in grado di accrescere il tuo seguito sui social media.

Per acquisire efficacemente del traffico sui social media, assicurati di avere un calendario per promuovere i contenuti.

Attraverso un calendario sui contenuti nei social media ben organizzato, ti assicurerai di mantenere un flusso coerente di traffico su questi canali verso il tuo sito. È anche importante postare e twittare nei momenti giusti; facendo questo si sarà sicuri che i propri post saranno visibili dalla maggior parte dei tuoi follower sui social.

Earned social media

Quando i tuoi follower sui social media, o le persone che hanno visto il tuo contenuto, inseriscono un link al tuo sito attraverso una citazione, un retweet, o una condivisione, ti stai guadagnando quello che viene definito il canale earned social media. In maniera simile al passa parola, questi utenti stanno volontariamente condividendo i tuoi contenuti attraverso i propri canali social.

Il traffico earned, è a mio parere, la migliore tipologia di traffico sui social. La ragione è che stai ricevendo del traffico senza alcuna attività specifica sui tuoi canali per ottenerlo. Stai raggiungendo le persone senza pagare per questo, e questi sono peraltro dei segnali apprezzati da Google nel momento in cui deve scegliere o meno se portare in alto un sito nei risultati di ricerca.

Puoi ottenere un buon tasso di traffico earned creando del contenuto che le persone vogliano condividere, con il quale vogliano essere coinvolte e poterlo promuovere sui gruppi di LinkedIn, le community di Google+ e la costruzione di relazioni grazie ai social media influencer.

Paid social media

Quando utilizzi i paid social media, stai facendo leva sulle pubblicità sui social per indirizzare il traffico verso il tuo sito investendo del denaro sui tuoi post all'interno dei social. Il traffico paid ti consente di mirare a un pubblico specifico e incrementare il tuo reach sui social, o il numero stimato di persone che vedrà i tuoi contenuti.

L'azione di pagamento per aumentare il traffico sui social media assicura che tu sia visto dalle giuste persone al momento giusto. I report di analisi associati al traffico paid sui social, ti fornisce dei report più profondi verso il tuo target, e cosa li porta a essere coinvolti con il tuo contenuto sui social media.

Puoi acquisire traffico attraverso i paid social media attraverso pubblicità del tipo: Facebook ads, Twitter ads, LinkedIn ads, Stumbleupon ads, YouTube ads, e qualsiasi altro canale di pubblicità sui social. Ogni social network ha le proprie linee guida per l'advertising, quindi assicurati di essere allineato con esse.

Conclusioni

Ora che conosci la differenza tra paid, owned e earned social media e i relativi benefici, puoi iniziare a modellare e organizzare il tuo piano di diffusione dei contenuti. Fare questo ti consentirà di gestire efficacemente il tuo investimento, il tuo tempo e l'impegno, quando si tratta di guidare il traffico verso i tuoi contenuti.

Stampa

2014 Img Internet srl,  via Moretto da Brescia 22 - 20133 Milano tel +39 02 700251 - fax +39 02 7002540
Privacy Policy