Design essenziale. Le Tendenze di aprile 2017


Pensa geometrico! La progettazione dell’ultimo periodo ruota intorno a forme complesse, stratificate e asimmetriche che si combinano per creare effetti grafici sorprendenti. 

4 Aprile 2017
dalle 00:00 alle


E’ tutta una questione di geometria. Ci sono stati periodi in cui quadrati e cerchi erano la forme privilegiate tra cui scegliere, mentre ora si prediligono forme asimmetriche più interessanti, elementi come diamanti e stratificazioni di diverse forme. Utilizzare forme semplici in maniera innovativa e interessante stimola l'interesse degli utenti e li coinvolge alla partecipazione attiva all'interno del sito. E’ tutta una questione di divertimento. I motivi geometrici danno una sensazione meno formale e sono più leggeri rispetto ad altri. 

Di seguito alcune tendenze nel design di questo mese:

Diamante

Si può utilizzare come contenitore per le immagini oppure essere la parte dominante di una fotografia data la sua flessibilità e semplicità. Questo stile non è altro che un quadrato girato su un fianco. Le linee taglienti renderanno interessanti i punti di riferimento nella progettazione aggiungendo un elemento di movimento o direzione che altrimenti non esisterebbe. La forma può essere utilizzata in modi diversi e può presentare anche qualche sfida. Se si utilizza come cornice, per esempio, si perderanno parti di un’immagine sui quattro lati e di conseguenza sarà necessario scegliere fotografie che presentano più di un punto focale centrale per non perderne  il significato. Può essere utile, inoltre, per attrarre lo sguardo, usare il diamante come bordo e mettere il testo all’interno della forma. In alternativa si può scegliere un’immagine che contenga un elemento visivo che ricorda la forma del diamante.  

Geometria asimmetrica

A volte un congiunto di disegni perfettamente simmetrici può risultare noioso. L’utilizzo invece della geometria asimmetrica può essere uno strumento utile, per ripensare il concetto di equilibrio proponendo forme interessanti e inaspettate. Queste forme forniscono l'accento direzionale che da respiro e novità alla pagina stessa. La sfida più grande in questo caso, dove dovrete intervenire con creatività, si presenta nel modo di trattare gli spazi bianchi o sprecati, che a volte si possono creare. L'altra sfida è garantire che il design asimmetrico mantenga un suo equilibrio. E' necessario giocare con i pesi dei diversi elementi, e magari utilizzare caratteri tipografici più pesanti per compensare la massa che una forma di questo tipo può presentare. Con un design che utilizza queste forme ricordatevi di mantenere semplice il concetto. E' possibile, per esempio, optare per usare forme colorate per bilanciare un bianco, forme di sfondo o con vari livelli per un aspetto più materico o sperimentare forme 3D. Non importa quale opzione scegliete, l'asimmetria attira sempre lo sguardo. Crea divertimento consentendo agli utenti di immergersi nel design complessivo. Usatelo per siti web meno formali e evidenziatevi per stile e contenuti.

Stratificazione

Stratificare forme di diverso tipo aggiunge una dimensione extra a qualsiasi progetto di design. Alcuni modelli di progettazione hanno reso questa tecnica più popolare e le forme, che conciliano i diversi filtri, sono un modo semplice per iniziare. Strati di rettangoli semplici su luce offuscata o sfondi di grandi dimensioni per dare risalto ed enfasi ad ogni singolo elemento. L'effetto stratificato è classico ma allo stesso tempo sorprendente. Gli utenti sono così stimolati e incuriositi a muoversi attraverso il sito per scoprire le immagini successive. Si possono utilizzare diversi metodi, come la stratificazione con uno stile di design molto materiale, o usare l'asimmetria in modo più complesso ma divertente, stimolando, per esempio, l'utente a giocare con le forme a comparsa o a scorrimento sullo schermo.

 

Fonte www.webdesignerdepot.com