CercaEsegui ricerca
Marketing
La Blockchain cambierà la nostra società, grazie alla trasparenza nelle transazioni e negli accordi

La Blockchain cambierà la nostra società, grazie alla trasparenza nelle transazioni e negli accordi

4 marzo 2018
La Blockchain cambierà la nostra società, grazie alla trasparenza nelle transazioni e negli accordi

In questo articolo parleremo di Smart Contract: dopo aver compreso cosa siano, credo che trarrai le stesse conclusioni descritte nel titolo di questo articolo.

In un precedente articolo abbiamo affrontato alcuni aspetti tecnici dietro la Blockchain, approfondendo l'aspetto legato alla crittografia e la sicurezza informatica.

In questo articolo analizziamo il tema Smart Contract, immaginando dei possibili scenari di utilizzo.

Prima degli Smart Contract

La "prima generazione" diffusa di Blockchain nasce con Bitcoin e ha reso possibile:

  • Transazioni sicure e veloci*: leggi questo articolo per maggiori dettagli
    *(la velocità della transazioni sarà incrementata grazie all'introduzione della tecnologia Lightning Network per Bitcoin e Plasma per Ethereum; di pari passo le due tecnologie promettono una drastica riduzione delle fee sulle transazioni)
  • Un solido meccanismo di validazione: le transazioni sono verificate da molti validatori nella rete (i miner)
  • Trasparenza: ogni transazione della rete è persistente e può essere consultata da chiunque in modo trasparente

Gli attori della Blockchain

Nelle prime versioni della Blockchain l'unico scenario dal punto di vista utente era inviare e ricevere fondi reciprocamente.

  • A desidera inviare Bitcoin a B
  • A invia Bitcoin all'indirizzo di B, firmando la transazione con la propria chiave privata (questo articolo spiega il meccanismo)

 

 

Ethereum ha aggiunto un elemento importante con gli Smart Contract, portando la tecnologia a un livello succesivo.

Trasparenza negli accordi: gli Smart Contract

Ethereum funziona come la rete Bitcoin dal punto di vista utente in termini di transazioni: con Bitcoin puoi inviare BTC da A a B. Con Ethereum puoi inviare Ether (ETH) da A a B, ma puoi anche inviare ETH a uno Smart Contract e interagire con uno Smart Contract per riceverne. Più Smart Contract possono inoltre scambiarsi fondi tra loro.

Gli Smart Contract sono attori della Blockchain come gli utenti A e B dell'esempio precedente, ma sono attori software e in quanto tali non umani. Uno Smart Contract è un nodo della rete che contiene un insieme di funzioni scritte in un linguaggio di programmazione.

  • Diversamente dagli altri nodi della rete, gli Smart Contract non hanno una chiave privata: significa che nessuno può accedere ai loro fondi direttamente, neanche chi li ha sviluppati. L'unico modo per ottenere fondi da uno Smart Contract è l'esserne autorizzati e il meccanismo di autorizzazione è gestito tramite delle funzioni sviluppate a tale scopo (per esempio getSalary() può essere richiamata da un impiegato).

Una volta che il codice è rilasciato all'interno di uno Smart Contract nessuno può modificarlo.

Gli Smart Contract sono nodi della rete incorruttibili che contengono del codice che permette in maniera trasperente l'esecuzione di transazioni e accordi

 

 

In figura vediamo un potenziale scenario nel quale un datore di lavoro con 3 dipendenti invia 9 Ether a uno Smart Contract a fine mese. Gli impiegati possono ottenere il pagamento direttamente dallo Smart Contract. Lo Smart Contract assicura che l'impiegato non venga pagato due volte, che ottenga l'importo che gli spetta e che sia effettivamente autorizzato, a partire dal proprio indirizzo.

Gli Smart Contract sono Turing completi, e significa che possono essere impiegati per risolvere ogni problema computazionale

Se conosci la logica alla base della programmazione e hai capito almeno in parte come funziona la Blockchain, consiglio questo video, nel quale l'autore mostra un esempio pratico di sviluppo di uno Smart Contract.

Conclusioni

Spero questo articolo ti abbia aiutato ad avere un'idea più precisa di come funzionino la Blockchain e gli Smart Contract. Ora ti chiedo di immaginare questi scenari, costruiti tramite Smart Contract

  • La distribuzione di fondi per iniziative di beneficenza
  • Sistemi di voto
  • Vendita di risorse computazionali
  • Accordi commerciali

In tutti questi scenari si avrebbe un mediatore imparziale, lo Smart Contract, che svolge il ruolo per cui è stato creato in maniera trasparente e inalterabile sin dal suo rilascio che abilita attori umani (o altre macchine in futuro) ad eseguire transazioni guidate da regole che è garantito vengano rispettate, senza bisogno di terze parti "umane" a garanzia del processo. Gli Smart Contract e le transazioni stesse sono memorizzate e consultabili per sempre in Blockchain.

Nel prossimo articolo vedremo qualche esempio di mercato che funzionerà grazie alla tecnologia Blockchain. Tutti gli elementi lasciano supporre che siamo già nell'anno (2018) nel quale ciò di cui parliamo avrà luogo.

Click here for the English version 

Stampa

2014 Img Internet srl,  via Moretto da Brescia 22 - 20133 Milano tel +39 02 700251 - fax +39 02 7002540
Privacy e Cookie Policy