CercaEsegui ricerca
Marketing
Quando è il momento migliore per erogare un webinar?

Quando è il momento migliore per erogare un webinar?

25 febbraio 2019
Quando è il momento migliore per erogare un webinar?

Scegliere il giorno e l'ora giusta per pubblicare un webinar può avere un enorme effetto sulla sua efficacia. Come la televisione, il mondo dei webinar ha i suoi "tempi primi" e i suoi periodi lenti. Sapere quando è più probabile che il tuo pubblico "sintonizzi" è cruciale.

La domanda internazionale

Partiamo dal presupporto che su internet si possono avere potenziali clienti che accedono da ogni parte del mondo. Fusi orari e differenze culturali possono avere un impatto enorme sui  tassi di partecipazione e (in ultima analisi) conversioni di vendita.

A esempio, in India, dove non c'è carenza di potenziali affari per gli imprenditori esperti di tecnologia, la domenica è un giorno di riposo, ma i sabati sono essenzialmente ancora parte della settimana lavorativa. In Medio Oriente, la settimana lavorativa inizia domenica, con la maggior parte delle persone che hanno festeggiato il venerdì. Il "migliore" giorno della settimana per il tuo webinar, quindi, sarà relativo alla posizione del tuo pubblico.  

Non è il lunedì, il martedì o il sabato o qualsiasi giorno specifico a essere "il migliore" per un webinar in termini di frequenza; è importante che si svolga nella settimana lavorativa, qualunque sia il giorno e in base alla cultura del Paese in cui viene erogato.

La frequenza (in proporzione delle iscrizioni) tende a essere bassa il primo e l'ultimo giorno della settimana lavorativa. Nel primo caso, le persone sono generalmente troppo concentrate sulla settimana entrante, nel secondo non vedono l'ora che arrivi il fine settimana. 

I giorni migliori, ovvero quelli che hanno la più alta percentuale di iscrizioni e di presenti effettivi, sono il secondo e il penultimo giorno della settimana lavorativa.

Negli Stati Uniti, ciò significherebbe che ospitare un webinar il lunedì o il venerdì ti mette già in una posizione di svantaggio.Il martedì e il giovedì sono la soluzione migliore.

Ma cosa succede se il tuo pubblico non è negli Stati Uniti? Se il tuo pubblico è indiano, il venerdì potrebbe andar bene. Se sono marocchini, il venerdì è una cattiva idea. Devi sapere con chi hai a che fare. Questo è dove il tuo software di email marketing è utile. Usando questo, puoi scoprire dove si trovano i tuoi abbonati tramite i loro indirizzi IP. Scopri in quale costa si trovano, in quale paese si trovano, in che fuso orario vivono e pianifica di conseguenza.

Gli Stati Uniti d'America

Indipendentemente dal fuso orario in cui si trova il tuo pubblico, c'è un punto debole per un webinar di un'ora.

Dalle 11 alle 14 è statisticamente quel punto. I webinar con questi orari di inizio hanno un tasso di partecipazione medio del 39%. Io personalmente media un tasso di frequenza del 47% con i miei webinar in questo intervallo di tempo.

Ancora una volta, una media del 39% potrebbe non sembrare molto, ma come percentuale delle iscrizioni, è statisticamente ottima! Con il tasso medio di presenza medio a metà anni '20, qualsiasi cosa si avvicini alla barriera del 50% è un risultato.

Europa ... e Regno Unito 

Per il pubblico europeo, vorrai iniziare un po 'prima (con i loro orologi). Il punto dolce attraverso lo stagno è tra 8 e 11 del mattino.

Questo periodo ha visto presenze paragonabili a quelle delle 11am - 2pm spot in America. Immagino che ci saranno più nottambuli in Europa, ma i numeri non mentono. Forse passano le serate rilassandosi. Che concetto

Asia

Un'altra sorpresa qui ... lascia che dormano tra le 14 e le 16 è dove avviene la magia statistica lì. Ricorda, l'Asia è un grande continente che si estende su molti fusi orari, quindi ricorda che le tesi sono numeri aggregati.

Australia, amico!

I numeri ci dicono che, nonostante i loro migliori sforzi, gli australiani non sono troppo diversi dagli americani, almeno per quanto riguarda le loro abitudini di partecipazione al webinar. Dalle 10 alle 12 ha dimostrato di essere la migliore finestra del webinar.

Man mano che aggiungiamo altri utenti internazionali, continueremo a tracciare questi dati e dipingeremo un'immagine più dettagliata dei tassi di frequenza del webinar in tutto il mondo. Più numeri raccogliamo, più lo sapremo e più preparato sarà il nostro pubblico per massimizzare l'impatto dei loro webinar.

Stampa

2014 Img Internet srl,  via Moretto da Brescia 22 - 20133 Milano tel +39 02 700251 - fax +39 02 7002540
Privacy e Cookie Policy