CercaEsegui ricerca
Ecommerce
L'aumento dell'e-commerce in Italia

L'aumento dell'e-commerce in Italia

16 marzo 2018
L'aumento dell'e-commerce in Italia

Più della metà degli utenti italiani (il 53%) con accesso a Internet ha acquistato beni o servizi sul web nell’anno 2017. Cinque anni prima comprava online circa il 38% degli utilizzatori della Rete.

Un notevole incremento, considerato che negli ultimi 5 anni è aumentato anche l’accesso delle famiglie italiane: se nel 2012, infatti, accedeva alla Rete poco più della metà delle famiglie (il 55% e spesso con connessioni lente), nel 2017 hanno una connessione almeno 7 nuclei familiari su 10.

La regione più all’avanguardia in termini di e-commerce risulta essere il Trentino Alto Adige, con il 25,76% delle aziende locali che vende online (se si considera la sola provincia di Bolzano la percentuale arriva al 29,6%). Nel 2012 meno del 10% delle imprese trentine sfruttava quest’opportunità di vendita, eppure all’epoca era comunque la prima regione in Italia per utilizzo dell’e-commerce. Ma oggi la seconda regione più all’avanguardia in termini di vendite sul web è la Calabria, seppur staccata di 7 punti rispetto al Trentino, segue l’Umbria e poi un’altra regione meridionale, la Sicilia. Stupisce invece trovare il Friuli Venezia Giulia in coda alla classifica con meno dell’8% delle imprese che vende sul web.

Dall’indagine Istat su cittadini, imprese e ICT pubblicata nel dicembre 2017, emerge che appena il 12,5% delle imprese italiane con più di 10 dipendenti ha venduto i propri prodotti o servizi online nel corso dell’anno precedente. Anche se questa percentuale è in continua crescita, ed è raddoppiata dal 2012 (in cui vendeva online il 6,24% delle imprese), l’Italia rimane ancora tra le ultime in Europa.
Al crescere delle dimensioni aziendali aumenta anche il numero di aziende che vende online, arrivando al 34,6% delle imprese con più di 250 dipendenti.

Il mercato, infine, si conferma sostanzialmente nazionale: il 98% delle imprese, infatti, si rivolge a clienti italiani. Il 55% delle imprese guarda anche al mercato europeo, mentre solo il 35% ha orizzonti più lontani, ossia il resto del mondo. Le dimensioni aziendali non incidono nella scelta del mercato di riferimento.

Stampa

2014 Img Internet srl,  via Moretto da Brescia 22 - 20133 Milano tel +39 02 700251 - fax +39 02 7002540
Privacy Policy